special olympics.jpg
Politica e Istituzioni, Turismo e Sport - 26/09/2011 10:54

Sport: “Special olympics”, cerimonia per atleti toscani

Il riconoscimento in Palazzo Panciatichi, martedì 27 settembre alle 15.00. Intervengono il presidente Monaci e i componenti dell'ufficio di presidenza. Presenti gli sportivi che hanno rappresentato la nostra regione ai Giochi Mondiali estivi di Atene: Caterina Paolieri (ginnastica ritmica), Daniele Baldi (equitazione), Aldo De Gregori (equitazione) e Axel Belig (nuoto)

Firenze – Un riconoscimento da parte del Consiglio regionale agli atleti che hanno rappresentato la Toscana agli Special Olympics, i Giochi Mondiali che si sono tenuti ad Atene dal 25 giugno al 4 luglio 2011.
E’ l’appuntamento che martedì 27 settembre, alle 15.00 in Palazzo Panciatichi, vedrà il presidente Alberto Monaci, e i componenti dell'ufficio di presidenza, intervenire alla cerimonia in onore di Caterina Paolieri (ginnastica ritmica, Società Special Team Prato), Daniele Baldi (equitazione, Società Unicorno Lucca), Aldo de Gregori (equitazione, Società All Stars onlus Arezzo) e Axel Belig (nuoto, Società Special Team Prato).
L’evento è organizzato in collaborazione con Special Olympics Italia Team Toscana, Associazione benemerita riconosciuta dal Coni e dal Cip e che coinvolge, in Italia, 10mila atleti che praticano una gamma amplissima di sports (atletica leggera, bocce, calcio, equitazione, ginnastica, nuoto, pallacanestro, sci alpino, canottaggio, golf, tennis, solo per citarne alcuni).
 
Special Olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni per persone con disabilità intellettiva. La pratica di sport, insieme a chi possiede pari abilità, consente di migliorare la qualità della vita e permette di raggiungere il massimo di autonomia possibile per ciascuno degli atleti che ogni anno partecipano ai Giochi regionali e Nazionali. Delegazioni italiane prendono parte ai Giochi Europei e ai mondiali, estivi e invernali.