Politica e Istituzioni, Varie - 18/02/2009 15:37

Grossi giudice costituzionale. Nencini: “Auguri sinceri di buon lavoro”

Il presidente del Consiglio regionale: “Una scelta che premia competenza, autorevolezza ed autonomia di giudizio. Un riconoscimento alla grande tradizione giuridica dell’università di Firenze”

Firenze – “Una scelta che premia competenza, autorevolezza, indipendenza di giudizio. Al professor Paolo Grossi il Consiglio regionale rivolge gli auguri più sinceri di buon lavoro”.
Così il presidente dell’assemblea toscana, Riccardo Nencini, ha commentato la nomina a giudice della Corte costituzionale dell’illustre giurista, decisa dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
“E’ un riconoscimento alla grande tradizione giuridica dell’università di Firenze – ha aggiunto Nencini – che in Grossi ha trovato un vero caposcuola di Storia del diritto italiano, uno studioso profondo della sua evoluzione, nei complessi rapporti tra i diritti ed i doveri dei cittadini e quelli delle istituzioni”.