forteto.jpg
Politica e Istituzioni - 02/02/2016 16:44

Forteto: audizioni, sentiti in commissione Campaini e Marinelli

Nella seduta di ieri ascoltati anche Maria Antonietta Cimarossa, Patrizio Mecacci e Claudia Freschi. La visita della commissione fissata per lunedì 8 febbraio: “Parleremo con i vertici di cooperativa e associazione e sentiremo i lavoratori”

Firenze – Proseguono le audizioni della commissione regionale d’inchiesta sulle responsabilità politiche ed istituzionali nella vicenda del Forteto. La commissione presieduta da Paolo Bambagioni (Pd) – hanno partecipato alla seduta anche i vicepresidenti Giovanni Donzelli (Fratelli d’Italia) e Andrea Quartini (Movimento 5 Stelle), i consiglieri Jacopo Alberti (Lega Nord), Stefano Mugnai (Forza Italia) e Paolo Sarti (Sì-Toscana a sinistra) – ha sentito ieri Maria Antonietta Cimarossa, già funzionaria del settore sociale, casa e scuola del comune di Vicchio; Patrizio Mecacci, ex segretario metropolitano del Partito democratico a Firenze; Augusto Marinelli, dal 2000 al 2009 rettore dell’Università di Firenze; il presidente onorario di Unicoop Firenze, Turiddo Campaini; la presidente di Confcooperative Toscana, Claudia Fiaschi.
“Il presidente onorario Campaini ci ha spiegato – dice Bambagioni – che la fiducia dimostrata al Forteto non si diversificava dal rapporto che Unicoop ha instaurato con centinaia di piccole e medie imprese in Toscana, nell’ottica della valorizzazione dei territori”. A nome della commissione, il presidente ha rivolto a Campaini “un appello, affinché si faccia carico di rappresentare ad Unicoop Firenze la necessità di tornare ad affrontare la questione del Forteto, per ottenere un reale chiarimento su un effettivo e indispensabile ricambio nella gestione, a tutela del futuro della stessa cooperativa e dei posti di lavoro”.
“La commissione sta entrando nel vivo di una delle questioni che caratterizzeranno il suo operato – aggiunge Bambagioni –, quella del futuro della cooperativa, tra l’ipotesi del commissariamento o altre soluzioni che assicurino un effettivo ricambio nella gestione. A questa commissione nel suo complesso sta a cuore salvaguardare il futuro della cooperativa e delle sue attività produttive”.
La programmata visita della commissione regionale al Forteto si terrà lunedì 8 febbraio. Nel pomeriggio, i consiglieri terranno incontri con i vertici della cooperativa, i lavoratori e i vertici dell’associazione. “Tra i lavoratori cercheremo di ascoltare tutte le voci e le opinioni“, spiega il presidente.