copas.jpg
Politica e Istituzioni - 25/01/2016 13:36

Autonomie sociali: Eleonora Vanni confermata presidente della Conferenza

Il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, ha insediato questa mattina l'organismo rappresentativo del terzo settore: "La Toscana esprime una realtà associativa e di volontariato unica in Italia"

Firenze – “La Toscana esprime una realtà associativa e di volontariato unica in Italia per l’alto numero di associazioni e di aderenti, capaci di gestire servizi di qualità in forma diretta o sussidiaria. Questa Conferenza è una sorta di Parlamento di questo mondo, con il quale il Consiglio regionale vuole instaurare un rapporto forte, soprattutto per le sue capacità di proposta”.
Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, che ha partecipato alla seduta d’insediamento della Conferenza permanente delle autonomie sociali (Copas) nella Sala del Gonfalone di Palazzo Panciatichi.
Il presidente ha ricordato che si tratta del primo organismo in Italia, istituito presso un’assemblea legislativa regionale con rilevanza statutaria, che rappresenta la sussidiarietà sociale ed il mondo del volontariato.
La Conferenza esprime pareri obbligatori sui principali documenti di programmazione economica, sociale e territoriale. Svolge, inoltre, verifiche sugli esiti delle politiche regionali in riferimento specifico all’impatto sociale. E’ composta da sedici componenti, indicati dalle varie realtà associative:Gabriele Parenti(Acli); Gianluca Mengozzi(Arci), Cristina Filippini, società per la cremazione; Maria GiovanniUlivieri(Ippogrifo Associazione); Arianna Nerini(Uisp) in rappresentanza delle associazioni di promozione sociale e culturale. Francesco Gennai(Confraternita di Misericordia Santa Gemma Galgani); Paolo Caselli(Anteas); Katia Orlandi(Centro italiano femminile di Livorno); Attilio Farnesi(Anpas); Ezio Barbieri, (Vol.To.Net Rete volontariato Toscana) in rappresentanza delle organizzazioni di volontariato. Sestilio Dirindellie Maria Barbara Bazziniin rappresentanza del comitato regionale dei consumatori e degli utenti. Eleonora Vanni (ConsorzioMetropoli, Consorzio Costa toscana, Arsi Coop Consorzio toscana sud)eAugusto Borsi(Confcooperative toscane) in rappresentanza delle cooperative sociali.Nicola Abruzzese(Anmil) e Giacomo Coppini(Ens) in rappresentanza delle associazioni dei disabili. I componenti della Conferenza hanno diritto al solo rimborso delle spese effettivamente sostenute, nella misura prevista per i dirigenti regionali.
All’unanimità è stata eletta presidente Eleonora Vanni, che già aveva svolto questo incarico nella scorsa legislatura.
“Le nostre associazioni rispondono a varie esigenze, dal benessere all’accompagnamento alla morte. I nostri volontari ed operatori entrano in relazione con persone, famiglie, comunità, in stato di bisogno temporaneo o permanente – ha sottolineato la presidente appena eletta - La Conferenza ha aiutato e fatto crescere il lavoro comune, valorizzando le capacità ed i meriti di ognuno. Abbiamo la responsabilità di rappresentare una realtà ampia ed articolata, ma non dobbiamo avere la presunzione di rappresentare l’intero mondo del terzo settore. Per questo abbiamo svolto sedute aperte, per evitare il rischio di essere autoreferenziali”.
Sempre all’unanimità sono stati nominati i vicepresidenti Gianluca Mengozzi (Arci) e Katia Orlandi (Centro italiano femminile di Livorno).