Premio Firenze.jpg
Cultura, Istruzione e Ricerca - 21/01/2016 19:10

Mostre: Premio Firenze, da oggi in Consiglio una selezione della XXXIII edizione

Inaugurata questo pomeriggio a palazzo Bastogi l’esposizione dedicata alla sezione Arti visive. Visitabile fino al 29 gennaio

Firenze – Una selezione del Premio Firenze – sezione Arti visive – è in esposizione da questo pomeriggio in Consilgio regionale. Al primo piano di palazzo Bastogi (via Cavour, 18) i cittadini potranno visitare opere selezionate di pittura, scultura, grafica, fotografia e video. “Si apre oggi la prima delle due mostre dedicate al Premio Firenze. Siamo qui ad onorare l’aiuto che il Consiglio regionale tradizionalmente ci assicura, tra due giorni inaugureremo l’altra mostra, quella alle Giubbe Rosse”, Marco Cellai, presidente del Centro Culturale Firenze-Europa “Mario Conti”. Accanto lui, Riccardo Saldarelli, presidente della commissione giudicatrice del premio. “Anche questa trentatreesima edizione, la ventiduesima per la sezione Arti vissive – ha proseguito Cellai – ha rappresentato un grande momento di cultura per Firenze. Un Premio che, al contrario di tanti altri, che nascono e muoiono in poco tempo, continua a raccogliere apprezzamenti per la serietà e la capacità di tenere legato il binomio tra cultura e libertà”.
Per la pittura, sono esposte opere di Carla Arfaioli, Irma Corsini, Isabella Crucianelli, Vincenzo D’Acunzo, Antonella Davoli, Emanuela Franceschi, patrizia Gabellini, Ettore Giaccari, Giorgio Liardo, Giuseppe Manneschi, Annamaria Maremmi, Stefano Marrucci, Silvia Montomoli “Si.mon”, Vilfrido Paggiaro, Joop Van der Linden. Per la scultura, espongono Giorgio Bertin, Antonio Bruno, Ambretta Mari, Alfredo Orsi, Melissa Roedan Frias, Vincenzo Romanelli. Per la grafica, Giovanni Baldanzi, Franco Curvo, Gianni Ruspaggiari “Rusp@”, Lucia Simeone. Per fotografia e video, infine, sono in esposizione opere di Ornella Burchianti, Fabrizio Nisi e Nicole Siecat.
La mostra rimarrà aperta fino al 29 gennaio, dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18.