marina_carrara1.jpg
Trasporti e Infrastrutture - 12/11/2015 16:42

Porti: Marina di Carrara, sul progetto di ampliamento massima partecipazione

In commissione Ambiente passa all'unanimità la mozione del Pd. Il presidente Stefano Baccelli: "Progetto che interessa più territori. La Costa Apuo-Versiliese sarà tutta coinvolta"

Firenze – “Il tema è molto sentito e siamo i primi a volere la massima partecipazione, consapevoli che il progetto di ampliamento del Porto di Marina di Carrara interessa più territori e comunità”. Lo ha dichiarato il presidente della commissione Ambiente in Consiglio regionale Stefano Baccelli (Pd), illustrando la mozione presentata dalla maggioranza. Il testo ha riscosso il consenso unanime, segno che “non vi è alcuna preclusione al confronto”. “Chiediamo un’inchiesta pubblica per rafforzare il processo partecipativo, coinvolgere soggetti e comunità interessate distribuiti su un territorio che, data la portata del progetto, è evidentemente più vasto”, ha spiegato il presidente Baccelli riferendosi alla Costa Apuo-Versiliese.
Il processo di formazione del Piano regolatore del Porto sarà quindi affrontato coinvolgendo istituzioni, cittadini e attori economici nelle procedure già previste per la definizione degli atti di governo del territorio. Lo strumento del dibattito pubblico che per legge scatta nella fase successiva, ossia quando viene sviluppato il progetto preliminare dell’opera, sarà comunque utilizzato. La mozione impegna infatti la Giunta ad attivarlo nella fase di effettiva elaborazione del progetto di ampliamento. “Questo – ha concluso il presidente – anche per garantire la partecipazione come forma ordinaria di amministrazione e di governo”.