autostrada_a_11_serravalle_pistoiese_3.jpg
Trasporti e Infrastrutture - 04/11/2015 14:46

Terza corsia A11: fare presto con le procedure di Via

Il consiglio regionale approva una mozione di Elisa Montemagni (Lega Nord) sulla valutazione dell’impatto ambientale dell’allargamento della tratta Firenze-Pistoia della Firenze-Mare

Firenze – Il presidente della Giunta regionale dovrà sensibilizzare il competente Ministero per una rapida conclusione delle procedure di Valutazione dell’impatto ambientale (Via) della tratta Firenze-Pistoia dell’autostrada Firenze-Mare (A11), in modo da velocizzare l’inizio dei lavori sulla tratta Pistoia-Montecatini. Per quest’ultima l’attivazione della procedura di Via è, infatti, condizionata all’approvazione della tratta precedente.
L’impegno è contenuto in una mozione presentata dalla consigliera Elisa Montemagni (LN) ed illustrata in aula dal collega Claudio Borghi. Il consiglio regionale ha approvato il testo nella seduta di ieri, martedì 3 novembre. Per l’allargamento a tre corsie della tratta Firenze-Pistoia sono previsti 390 milioni di euro, mentre 450 milioni sono destinati alla tratta Pistoia - Montecatini. La Regione Toscana ha espresso il proprio parere favorevole sulla compatibilità ambientale del progetto di ampliamento della prima tratta, presentato dalla società Autostrade per l’Italia, nel luglio 2013.