assistenza agli anziani.jpg
Sanità e Sicurezza sociale - 06/08/2015 11:50

Sanità: assistenza anziani, unanimità in commissione

Disco verde alla mozione per l’istituzione del medico geriatra di Rsa

Firenze – Unanimità in commissione Sanità e politiche sociali, presieduta da Stefano Scaramelli (Pd), sulla mozione di iniziativa dei consiglieri del Movimento 5 Stelle, sull’assistenza agli anziani.
L’atto - modificato nel corso della seduta di ieri pomeriggio, mercoledì 5 agosto, con gli emendamenti proposti dal presidente di commissione - impegna la Giunta regionale a verificare l’opportunità di introdurre la figura professionale del “medico geriatra di Residenza sanitaria assistita” (Rsa) e allo sviluppo della figura dell’assistente sociale di Rsa, anche all’interno dei moduli a bassa intensità assistenziale. Obiettivo della mozione, come già sottolineato da Andrea Quartini (M5S) nell’illustrazione, è migliorare l’assistenza e ottimizzare i costi.
 
“Questa mozione dimostra l’approccio di collaborazione – ha dichiarato il presidente Scaramelli - basato sulla condivisione e teso all’innalzamento della qualità del sistema sanitario toscano, che ha intrapreso la commissione Sanità in Consiglio regionale; al centro di questa iniziativa le cure dell’individuo senescente e la valorizzazione di professionisti e operatori specializzati nella cura del paziente affetto da malattie croniche”.