parrini montelupo ceramica.jpg
Cultura, Istruzione e Ricerca, Economia e Imprese - 23/03/2015 15:39

Ceramica: Parrini, Montelupo eccellenza che guarda al futuro

Il presidente della commissione Cultura ha visitato il Museo invitato dal sindaco Masetti e dal presidente della Fondazione Ulivieri. Il punto sulla Strada delle ceramica in vista di Expo e Mostra dell’Artigianato 2015

 
Montelupo Fiorentino – Mentre il Museo sfoggia il nuovo allestimento che da maggio offre perfino percorsi “sensoriali”, riservati ai non vendenti, e aree “sperimentali” riservate a bambini e giovanissimi, la ceramica di Montelupo Fiorentino guarda all’Expo e alla mostra dell’artigianato 2015. A fare il punto sui prossimi, importanti appuntamenti, Gianluca Parrini, presidente della commissione Istruzione e cultura del Consiglio regionale, questa mattina in visita al Museo su invito del sindaco Paolo Masetti e del presidente della Fondazione Museo Montelupo Luigi Ulivieri. Con loro anche Cesare Baccetti, presidente della Strada della ceramica di Montelupo e dall’Associazione Terre di Toscana.
“Montelupo farà al sua parte all’Expo”, ha commentato Parrini riconoscendo le “eccellenze della Toscana che in questo territorio sono vaste e diffuse”. È importante, ha aggiunto, “favorire politiche che mettano in collegamento le amministrazioni comunali con la Regione, anche in vista dell’utilizzo futuro delle risorse della nuova programmazione europea che sta partendo in queste settimane”.
Parrini, che è stato il “padre” della legge sulla Strada delle ceramica, ha ribadito l’opportunità di creare “sinergie che tengano insieme cultura, turismo e attività produttive in senso generale”.
Il nuovo allestimento del Museo, intanto, ha aggiunto le sale tematiche alla tradizionale sequenza cronologica dei manufatti: il visitatore è sempre accompagnato da supporto audio-video, da specifiche sezioni riservate ai bambini, da percorsi interattivi alla portata di tutti. Immersi, giovani e adulti, nella magia di colori e disegni che dal Medioevo conducono all’età moderna.