panciatichi.JPG
Economia e Imprese - 11/03/2015 16:01

Servizi di portierato: sì a gestione interna, mozione unanime

Il Consiglio regionale impegna la Giunta a fare un’istruttoria di massima e passare dalle commissioni competenti per la stesura del prossimo bando di gara

Firenze – La Giunta regionale dovrà fare un’istruttoria di massima sull’ipotesi di ricondurre alla gestione interna i servizi di portierato, reception, centralinista, autista, presidio dell’autofficina, con garanzia di continuità professionale del personale, con la necessaria riqualificazione. È quanto prevede una mozione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale, insoddisfatto dell’appalto realizzato in questa legislatura. I lavoratori, nonostante la recente applicazione del contratto ‘Multiservizi’, hanno carichi di lavoro maggiori ed un più alto monte ore rispetto all’appalto precedente, a fronte di una retribuzione considerevolmente inferiore.
 

Per questo la Giunta dovrà fare un passaggio nelle commissioni competenti e con i rappresentanti sindacali prima della definitiva stesura del nuovo bando di gara e del relativo capitolato di appalto. Secondo il Consiglio, nelle gare dove la prestazione di lavoro ha carattere prevalente, dovrebbe essere regolamentato il ricorso all’offerta economicamente più vantaggiosa.