altavelocità.jpg
Politica e Istituzioni, Trasporti e Infrastrutture - 31/03/2014 16:04

Alta velocità: commissione d’inchiesta avvia i lavori

Acquisizione documentazione, poi le audizioni a cominciare dai dirigenti della Regione interessati

Firenze – Si è riunita questa mattina a Palazzo Panciatichi, la commissione d’inchiesta “finalizzata all’accertamento dei fatti” trattati dalla comunicazione del presidente della Giunta regionale Enrico Rossi del 26 settembre 2013, relativa agli sviluppi dell’inchiesta sull’alta velocità di Firenze. La commissione ha definito una prima bozza di programma dei lavori che sarà approvato nella prossima seduta: si comincerà con l’acquisizione di tutta la documentazione sulle questioni in oggetto e quindi si procederà ad una serie di audizioni, a cominciare dai dirigenti della Regione interessati.
La commissione sulla Tav è presieduta da Marina Staccioli, vicepresidente è Eugenio Giani, consigliere segretario Mauro Romanelli. Fanno parte della commissione anche i consiglieri Giuseppe Del Carlo, Stefania Fuscagni, Marco Manneschi, Rudi Russo, Monica Sgherri e Marco Taradash. Prossima seduta, lunedì 14 aprile.