sovicille_aeroporto_ampugnano_1.jpg
Trasporti e Infrastrutture - 13/02/2014 11:22

Mobilità e infrastrutture: sì ad odg su Ampugnano ed esenzione pedaggio A12

E’ passato a maggioranza in aula l’odg a firma Mattei, Sgherri e Fedeli collegato al Priim

Firenze – Sì a maggioranza, ieri, in aula all’ordine del giorno a firma Fabrizio Mattei (Pd), Monica Sgherri, capogruppo, Fds-Verdi e Giuliano Fedeli (Idv).
 
Nell’ordine del giorno che accompagna la proposta di delibera “Approvazione piano regionale integrato infrastrutture e mobilità” si raccomanda alla Giunta di “aggiornare il Consiglio sull’evoluzione dei procedimenti sull’aeroporto di Ampugnano in coerenza con le prospettive di un sistema aeroportuale toscano e considerare la funzionalità dell’infrastruttura esistente riconfermandone le caratteristiche in relazione al contesto territoriale e ambientale”. L’aeroporto senese si è sempre caratterizzato per il numero ristretto di voli e di transito passeggeri.
 

Come da sempre fortemente richiesto dalle realtà associative locali, dai cittadini e dai rappresentanti di enti locali della zona, nell’odg si chiede poi, di “garantire l’esenzione del pedaggio sull’A12 Rosignano-Civitavecchia”. Con riferimento alla procedura di gara di affidamento del servizio di trasporto pubblico locale su gomma che consentirà di individuare il nuovo gestore unico del servizio per la Toscana, l’odg chiede di trovare “soluzioni prima della conclusione dell’iter di affidamento per assicurare qualità dei servizi”. Infine, riguardo all’affidamento del servizio di trasporto pubblico locale su gomma in territori a domanda debole, si chiede il rispetto dei criteri di trasparenza e di non discriminazione.