Turismo e Sport, Varie - 15/06/2009 17:36

Calcio: su morte Palastri, ex viola e cavaliere

Il ricordo del presidente del Consiglio regionale: “Un uomo di alti valori morali e civili e di grande passione sportiva”

Firenze – Un ricordo affettuoso per l’uomo sportivo di alti valori civili è quello espresso dal presidente del Consiglio regionale della Toscana Riccardo Nencini, appresa la notizia della scomparsa di Alessandro Palastri, giocatore della Fiorentina negli anni Trenta e insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica dal presidente Ciampi per il valore dimostrato nella battaglia di Montecassino.
 
“Con lui – ha dichiarato Nencini – se ne va un esempio di alti valori morali e civili e di grande passione sportiva”.