Varie - 30/05/2009 11:59

Morti bianche: perde la vita operaio di 35 anni

La tragedia a Larciano (Pt), in un’azienda di manici di scopa. Il cordoglio del presidente del Consiglio regionale della Toscana

Firenze – Ad appena tre giorni dall’ultimo incidente sul lavoro avvenuto a Ponticelli, frazione di Santa Maria a Monte (Pi) dove un uomo ha perso la vita cadendo da un tetto, ieri sera (venerdì 29 maggio) l’ennesima morte bianca a Larciano, nel pistoiese.
Un operaio di 35 anni è deceduto mentre lavorava a un macchinario all’interno di un’azienda di manici di scopa al confine tra Stabbia e Cerreto Guidi. Appresa la notizia sulla cui dinamica sono ancora in corso gli accertamenti del caso, il presidente del Consiglio regionale della Toscana dice: “Questo stillicidio di vittime amareggia sempre di più” e a nome di tutta l’assemblea manifesta il “più profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia” del giovane che lascia moglie e un bambino in tenera età.