112.jpg
Servizi di Pubblica Utilità - 18/04/2012 12:33

Emergenza: sì al numero unico 112

Il Consiglio ha approvato all’unanimità una mozione presentata dalla Lega, che impegna la Regione a farsi promotrice dell’adozione del numero unico secondo quanto chiede la Comunità europea

Firenze – Un unico numero su tutto il territorio nazionale per qualsiasi emergenza: il 112. In molti paesi c’è già, e una direttiva europea impegna tutti gli stati membri ad adottare al più presto il 112 come numero unico per le emergenze. Adesso la Giunta regionale della Toscana solleciterà il governo nazionale “affinché si continui il cammino per l’implementazione del numero unico 112 su tutto il territorio nazionale”. Lo prevede una mozione, che è stata approvata questa mattina all’unanimità e che è stata presentata dai consiglieri della Lega Antonio Gambetta Vianna e Gian Luca Lazzeri. Lazzeri ha spiegato che esistono già sperimentazioni di successo avviate in provincia di Varese e dalle Regioni Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia e che un numero unico di emergenza potrebbe agevolare gli utenti, soprattutto gli anziani, e semplificare le operazioni di intervento.
Hanno annunciato voto favorevole al provvedimento Marco Manneschi per l’Idv, Monica Sgherri per Fed. Sin.-Verdi, Vittorio Bugli per il Pd.